Il G.A.E.P. è nato dalla passione per l'esplorazione della natura di un gruppo di poche persone: con il tempo, le persone sono cambiate, ma lo spirito è rimasto lo stesso.
L'origine del G.A.E.P. è riassunta in un articolo pubblicato nel 1947 sul quotidiano locale di Piacenza.
Alla voce "Consiglio Direttivo" è possibile consultare l'elenco degli attuali componenti del Consiglio del G.A.E.P.
E' un'associazione (vedi Statuto) senza scopo di lucro, formata da persone che amano la montagna e le escursioni.
La progettazione di queste ultime è sempre puntigliosa e accurata: nel programma dettagliato è possibile trovare anche il grado di difficoltà e impegno richiesto da ogni escursione.
Il G.A.E.P. ha un recapito, una sede "cittadina" e una sede "montana": l'esatta ubicazione e gli estremi per contattare l'associazione sono riportati nei "Contatti".
Nel sito sono presenti anche informazioni riguardanti il Rifugio Vicenzo Stoto e il suo Regolamento: per ulteriori informazioni sulla disponibilità delle stanze non dovete fare altro che contattarci.
Vi aspettiamo in vetta.





IN EVIDENZA
Lunga Marcia
Tre percorsi non competitivi:
33 km-Lunga Marcia
25 km-Marcia intermedia
11 km-Marcia di montagna
[info e iscrizioni]

Trail
Due distanze agonistiche:
60 km-Trail Alta Val Nure
42 km-Eco Val Nure



Uomo GAEP
CamminaGaep 2017
Programma serate 2017


ARCHIVIO
VEDI ANCHE

Facebook mail



PROSSIMI APPUNTAMENTI
Attenzione! Relativamente all'escursione in Svizzera, in programma dal 22 al 25 aprile, effettuare la prenotazione c/o Davvero Viaggi entro il 28.02.17 

Escursione
Per un migliore innevamento l’escursione sarà alla Punta dell’Aquila
26 febbraio

Piemonte – Punta dell’Aquila
   EAI
La Punta dell'Aquila è una montagna delle Alpi Cozie alta 2.119 m situata tra la Val Sangone e la Val Chisone; interessa i comuni di Giaveno e di Pinasca, entrambi in Provincia di Torino.
Le pendici sono coperte di prati colonizzati da bassi cespuglieti. Sul Colle dell'Aquila sorge una cappella dedicata alla Madonna della Pace, inaugurata nel 1926.
Dall’alto della Punta dell’Aquila nelle giornate serene si godono vedute panoramiche mozzafiato.
Tempo di percorrenza 5-6 ore - Dislivello +880/-880 m

Programma
Modalità di
iscrizione e pagamento
Punta dell'Aquila
SerateGAEP
Venerdì 3 Marzo    Mario Padovani  - "Procedere in sicurezza sui ghiacciai"
Padovani Mario Padovani Reggente della Sottosezione di Fidenza del CAI di Parma grande Amico del GAEP, esperto alpinista e bravo comunicatore e informatore sulle tecniche dell’escursionismo affronterà il tema della progressione in sicurezza sui ghiacciai. Fondamentale conoscenza per chi si avventura in gruppo sui ghiacciai delle nostre Alpi e oltre.
Escursione
12 marzo   E
Liguria - Sentiero Verde - Azzurro da Genova a Nervi
Iniziamo secondo tradizione con una facile escursione al mare. Riprendiamo a percorrere il sentiero Verde-azzurro partendo da Genova.
La prima Tappa del Sentiero Verde Azzurro, un trekking urbano che parte dal cuore di Genova, il porto, e attraverso i carruggi del centro storico ci porta al celebre borgo di Boccadasse, uno degli angoli più veri di Liguria, dove un fazzoletto di spiaggia si fa largo tra le tipiche case liguri e il mare.
Si finisce poi a Sturla, punto di partenza vero e proprio del sentiero Verde-Azzurro. Raggiungeremo dopo aver salito il Monte Moro e 15 Km di cammino Nervi.
Tempo di percorrenza 6 - 7 ore - Dislivello + 530 m
Programma
Modalità di
iscrizione e pagamento
Nervi
SerateGAEP
Venerdì 17 Marzo Giovanni e Stefania - "Appunti di fotografia di montagna 4: I colori del bianco e nero"
Fotografia
Giovanni e Stefania sono cofondatori del Circolo Fotografico “FotograficamOnte” venuto alla luce grazie ad Amici iscritti al C.A.I. di Fidenza uniti dalla grande passione, oltre che per la montagna, per la fotografia.
“Il mondo è a colori, ma la realtà è in bianco e nero” (Wim Wenders). Le tecniche del bianco e nero, verranno illustrate durante la serata usando immagini e fotografie.
Convivio Uomo GAEP - Pranzo sociale
19 marzo
Appuntamento alle 12,30 presso Albergo Montenero a Selva di Ferriere (PC) per festeggiare “l’uomo GAEP 2016”. Organizzeremo un autobus da Piacenza. Necessaria prenotazione.

Escursione
26 marzo
Liguria - Portovenere - Palmaria   E
L’escursione che ci porta a compiere il giro completo della più grande delle tre isole che chiudono a sud-ovest il Golfo di La Spezia.
Percorre mulattiere e sentieri contornati da rigogliosa vegetazione mediterranea, in cui si aprono frequenti finestre su Portovenere e sull’isola del Tino.
Dislivello +/- 300 m Tempi 4 ore
Palmaria
Escursione
9 aprile
Liguria - Monte Ramaceto
   E
Sull'Appennino Ligure, nel Parco Naturale Regionale dell'Aveto si trova il Monte Ramaceto (1345 m). È un massiccio montuoso che si distingue per la forma particolare e per la caratteristica dei suoi versanti a nord, ricco di torrenti e boschi a sud, assolato e aperto verso il mare ligure. Domina le valli di Fontana Buona - Sturla e Aveto.
L'escursione percorrerà l'alta via dei monti liguri salendo sulla cresta del Monte Ramaceto fino alla vetta con vista panoramica sul mare ligure che in giornate limpide si possono vedere oltre alla riviera ligure, varie isole, tra cui la Corsica, l'Elba e il Giglio.
Tempo di percorrenza 5-6 ore - Dislivello +500/-500 m
Monte Ramaceto
SerateGAEP
Venerdì 21 Aprile    Francesco Magistrali – "ESMERALDA EXPEDITION – Senza motori attraverso il Sud America"
Magistrali Francesco, alpinista, escursionista e esploratore di Borgonovo, nel 2005 aveva vissuto un mese nella foresta amazzonica dove vivono le comunità dei caboclos, discendenti degli indios. Lo scopo di questo viaggio era quello di apprendere le tecniche, i trucchi, i segreti che sono necessari per sopravvivere nell'ambiente della giungla. Nel 2015 ha portato a termine un’impresa unica, quella di avere attraversato “senza motori” l’intero Sud America. Le sue immagini, i suoi racconti ci affascineranno anche dal punto di vista umano.
Escursione
22-25 aprile
Svizzera
I° giorno: Piacenza – St. Gallen (km 408) - pomeriggio visita St. Gallen e proseguimento per Bregenz per la cena ed il pernottamento.
II° giorno: Bregenz - Lindau 9km - visita di Lindau - nel pomeriggio vista di  Meersburg costeggiando il lago (Lindau/Meersburg 45 km) proseguimento per Costanza (dintorni). Cena e pernottamento. A Bregenz si trova il Monte Pfander, il monte, a 1.064 metri di altitudine, si raggiunge comodamente in cabinovia. Da qui si gode di una splendida vista su tutta la regione e si parte per bellissime passeggiate nella natura.
III° giorno: visita di Costanza e isola di Mainau, cena e pernottamento a Costanza/dintorni
IV° giorno: Costanza - Sciaffusa (cascate) rientro a Piacenza.

Prenotazioni c/o Davvero Viaggi entro il 28.02.17

Programm e Modalità di iscrizione e pagamento
Cascate di Sciaffusa